Arista arrosto

Si parte dal carrè fresco con osso di maiali italiani. Si disossa con cura, facendo molta attenzione a non lacerare i muscoli e le fibre di questa carne saporosa e delicata. Si passa quindi alla salatura con leggero massaggio, si aromatizza con erbe aromatiche chiantigiane, si cuoce in forno e si lascia raffreddare. La specifica ricetta e la qualità delle carni daranno sapore delicato.