Rigatino affumicato

Si ricava dalla parte magra della pancetta di maiale italiano.
Si rifila in modo da dargli la caratteristica forma rettangolare, quindi viene lavorato con sale, pepe ed erbe aromatiche. Successivamente viene appeso per l’affumicatura al legno di olivo. Viene quindi tagliato a strisce adatte per essere rosolate in padella in pochi minuti come condimento per la pasta alla carbonara.